PDF | Stampa | E-mail

min_del_lav_arlea

Min.Lavoro: pubblicato il “Quaderno di monitoraggio n. 1/2016 – I contratti di lavoro dopo il Jobs Act”.
 

 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 2 settembre 2016, il “Quaderno di monitoraggio n. 1/2016 – I contratti di lavoro dopo il Jobs Act“, che rientra nell’attività di monitoraggio e valutazione delle riforme del mercato del lavoro prevista dalla Legge 92/2012 e affidata a un Comitato scientifico.

In questo primo quaderno di monitoraggio viene analizzato e valutato l’impatto delle riforme e delle misure poste in essere in materia di rapporti di lavoro, finalizzate a facilitare la creazione di posti di lavoro a tempo indeterminato e a ridurre l’area dell’instabilità e dell’incertezza lavorativa, in particolare per le generazioni più giovani. Dati alla mano si può affermare che i poco più di due anni trascorsi dall’insediamento del Governo Renzi hanno rappresentato una svolta importante per il mercato del lavoro italiano.

Nel quaderno di monitoraggio si è fatto ricorso alle tre principali fonti di dati statistiche esistenti per l’analisi del mercato del lavoro: ISTAT, INPS e Ministero del Lavoro.



 

 

Documenti di approfondimento

 Ministero del Lavoro - Documento completo.


Articoli Correlati

 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information